GVA Redilco e CBRE advisor di Goldman Sachs nella vendita di un trophy asset
23 Dicembre 2019
Una delle più importanti transazioni immobiliari del 2019 e il single asset deal più grande, in termini di size, dell’anno.

GVA Redilco e CBRE hanno assistito Goldman Sachs nella vendita a un fondo di investimento alternativo immobiliare di tipo chiuso, riservato ad investitori professionali, gestito da DeA Capital Real Estate SGR S.p.A. - di un complesso immobiliare di circa 21.000 mq di GLA, nel cuore del centro storico di Milano.

Il complesso, costituito da tre blocchi collegati, è una cornice prestigiosa situata in zona Piazza San Babila, un’area strategica e multivocazionale al centro dei più noti e frequentati punti di interesse culturali, commerciali e turistici della città.

L’asset, ad uso uffici e retail, ha una pianta a forma di “E” che si sviluppa su 7 piani fuori terra - completamente locati a società nazionali ed internazionali specializzate nei settori Servizi ed Energia - e cinque piani interrati che ospitano magazzini, locali tecnici e posti auto.

Le due ali principali dell’immobile affacciano direttamente su C.so Vittorio Emanuele II e su C.so Europa, godendo così di grande visibilità. Gli uffici si distinguono per un design all’avanguardia e per l’abbondanza di luce naturale, da cui risultano spazi flessibili, funzionali e con stile. All’ultimo piano, del blocco affacciato su C.so Vittorio Emanuele II, una terrazza di 320 mq offre un panorama unico sul Duomo e sullo skyline milanese.

Il business centre è stato recentemente oggetto di un’integrale ristrutturazione, che ha riguardato sia le parti comuni sia gli ambienti di lavoro, con particolare attenzione alla sostenibilità, che gli è valsa la classe energetica A e le prestigiose certificazioni LEED Gold e WELL.

Il prezzo d’acquisto è stato di oltre 280 milioni di euro.