GVA Redilco advisor per la vendita a reddito di un immobile tecnologico multifunzionale
3 Giugno 2021
Sebbene uffici e immobili logistici continuino a rappresentare una buona parte del volume totale degli investimenti, l’interesse per il comparto “alternativi” da parte degli investitori istituzionali è cresciuto in questi mesi, anche in Italia. Nel Q1 2021 il 5% delle transazioni ha riguardato questo segmento, che ha registrato investimenti per un valore pari a € 400 milioni e il perfezionamento delle prime operazioni di data center nel nostro paese.

In questo scenario, GVA Redilco ha agito in qualità di advisor per la vendita ad un investitore istituzionale di un complesso multi-funzionale di proprietà di una primaria società italiana operante nel settore immobiliare.

L’asset, interamente locato a una multinazionale leader in Europa nel settore delle telecomunicazioni, è composto da due corpi di fabbrica indipendenti, sviluppati rispettivamente su 5 e 3 piani fuori terra oltre ad un piano interrato, per una superficie  totale di oltre 9.000 mq. Il complesso è inoltre dotato di un’area esterna di circa 1.000 mq adibita a parcheggio e giardino.

Ubicato in via Lancetti 23, nell'area Nord-Ovest di Milano, l’immobile sorge in un contesto in rapida evoluzione e di interesse strategico per il futuro sviluppo della città compreso tra il nuovo CBD "Porta Nuova" e l’ex Scalo Farini, che sarà oggetto di una profonda trasformazione e rigenerazione.

La zona, che risulta facilmente raggiungibile grazie alla prossimità della fermata della M3 Maciachini, delle stazioni ferroviarie di Garibaldi e Centrale e delle principali vie di comunicazione stradali, presenta una spiccata vocazione direzionale/residenziale.

Per quanto riguarda gli edifici tecnologici ed in particolare i data center, prevediamo che la crescita degli investimenti iniziata negli ultimi anni continui nei successivi per via dell’effetto volano generato dal profondo processo di digitalizzazione in atto.

 

 
News