GVA Redilco partecipa alla tavola rotonda “Logistics 2020 – The warehouse takes it all, again?” organizzata da Gazeley .
28 Novembre 2019
In occasione dell’inaugurazione della nuova sede italiana di Gazeley, nel complesso direzionale di via Broletto 16, recentemente completamente rinnovato e certificato LEED Platinum, si è svolta ieri la tavola rotonda dal titolo "Logistics 2020 - The warehouse takes it all, again?".

I negozi online continuano ad aumentare e in un Paese in cui la penetrazione dell’e-commerce è ancora molto bassa rispetto alla media europea, le opportunità di crescita sono molteplici e la logistica deve restare al passo con il grande potenziale di sviluppo.

Sul tema delll’evoluzione del lastmile e delle nuove sfide logistiche che si  stanno riflettendo anche sulla progettazione del layout degli immobili, è intervenuto Alfredo Mauri, Head of Logistics & Industrial Department di GVA Redilco, che ha inoltre riconfermato il crescente interesse da parte di investitori globali e di primario standing per la logistica ‘last mile’.

La sfida già iniziata – data anche la normativa sempre più stringente sul “consumo del suolo” - è quella della riqualificazione e riconversione di immobili brownfield dismessi. Il fatto che la logistica dell’ultimo miglio si concentri verso immobili di minore dimensione e dalla maggiore redditività in termini di canone di locazione, ha permesso ai developer di affrontare business plan di riconversione di immobili dismessi che finora erano resi proibitivi dai bassi canoni di locazione/redditività della logistica tradizionale.

 
News